Omelette senza uova con funghi e stracchino (vegan senza glutine)

L’omelette è un vero classico delle colazioni salate. Scopri come prepara questa buonissima omelette senza uova con funghi e stracchino veg, da provare!

Contenuti

Omelette senza uova

L’omelette rappresenta la tipica colazione salata. La classica omelette è preparata con le uova ed è cotta nel burro. Questa omelette senza uova è senza glutine e ricca di proteine vegetali. Ma allora con cosa è preparata? L’ingrediente segreto è la farina di ceci, una farina davvero versatile, naturalmente senza glutine, a basso contenuto di carboidrati e ricca di proteine. Anche per questo motivo è un ottimo sostituto delle uova.

Perché adorerai questa omelette senza uova con funghi e stracchino

Questa omelette senza uova con funghi e stracchino è preparata con uno dei miei ingredienti preferiti, ovvero la farina di ceci con cui preparo sempre anche la mia frittata senza uova. È molto versatile, buona, sana, senza glutine e ricca di proteine vegetali.

Questa omelette senza uova è soffice, saporita, si piega perfettamente a metà e può essere farcita con tutto ciò che preferisci!

Io ho farcita la mia omelette senza uova con funghi trifolati e stracchino veg (trovi la ricetta nel mio libro).

Come preparare questa omelette senza uova

  • Prepara la pastella per l’omelette: in una ciotola metti la farina di ceci, il sale, la curcuma, il pepe, l’aglio in polvere, l’olio e l’acqua.
  • Mescola con una frusta per ottenere una pastella liscia e senza grumi.
  • Fai riposare la pastelle e prepara i funghi.
  • In una padella metti l’olio e lo spicchio d’aglio.
  • Aggiungi i funghi tagliati affette sottili, copri con il coperchio e fai cuocere per 8 minuti.
  • Togli l’ aglio e sfuma con la salsa di soia, copri e termina la cottura per altri 2 minuti.
  • Cuoci l’omelette: in una padella metti un filo d’olio, versa tutta la pastella, copri con il coperchio e fai cuocere a fiamma media per 5-6 minuti.
  • Gira l’omelette e termina la cottura anche dall’altro lato.
  • Metti l’omelette in un piatto e farciscila con lo stracchino veg e funghi. Completa il piatto con una manciata di rucola e un pò di semi di girasole.

Consigli per preparare l’ omelette senza uova perfetta

  • La farina di ceci non può essere sostituita con altre farine di legumi, nemmeno con quella di lenticchie.
  • Il sale nero indiano chiamato Kala Namak è un sale ricco di zolfo che conferisce alle preparazioni alle quali viene aggiunto il caratteristico sapore sulfureo simile a quello delle uova, ma se non lo hai e non riesci a trovarlo puoi usare il sale integrale classico.
  • La curcuma l’ho aggiunta per dare un colore più giallo alla mia omelette, ma puoi anche non metterla.
  • Puoi farcire l’omelette senza uova con quello che preferisci, io ho scelto stracchino vegan fatto in casa (la ricetta è nel mio libro) e funghi.
  • Per dare più sapore ai funghi ho aggiunto la tamari (puoi usare anche la salsa di soia), questa come sai è molto saporita e non ho aggiunto altro sale ai funghi.
  • Per farcire l’omelette puoi usare anche hummus e altre verdure come cavolo nero, spinaci, asparagi, zucchine, ecc.

Altre ricette che potrebbero interessarti

Omelette senza uova

Omelette senza uova con funghi e stracchino (vegan senza glutine)

preparazione

10 minuti

tempo totale

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Persone

1

Ingredienti

 

50 gr farina di ceci

1 pizzico di sale (o sale nero Kala Namak)

1/2 cucchiaino di curcuma

un pizzico di pepe

aglio in polvere (facoltativo)

1 cucchiaino olio e.v.o.

100 gr acqua

 

Farcia

30 gr stracchino vegan

60 gr funghi champignon

1 cucchiaino tamari (o salsa di soia)

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio olio e.v.o.

15 gr rucola

10 gr semi di girasole

 

Procedimento

Prepara la pastella per l’omelette: in una ciotola metti la farina di ceci, il sale, la curcuma, il pepe, l’aglio in polvere, l’olio e l’acqua.

Mescola con una frusta per ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Fai riposare la pastelle e prepara i funghi.

In una padella metti l’olio e lo spicchio d’aglio.

Aggiungi i funghi tagliati affette sottili, copri con il coperchio e fai cuocere per 8 minuti.

Togli l’ aglio e sfuma con la salsa di soia, copri e termina la cottura per altri 2 minuti.

Cuoci l’omelette: in una padella metti un filo d’olio, versa tutta la pastella, copri con il coperchio e fai cuocere a fiamma media per 5-6 minuti.

Gira l’omelette e termina la cottura anche dall’altro lato.

Metti l’omelette in un piatto e farciscila con lo stracchino veg e funghi. Completa il piatto con una manciata di rucola e un pò di semi di girasole.

Ti è piaciuta la ricetta?

Se provi questa o qualsiasi altra mia ricetta presente sul blog, fammi sapere che cosa ne pensi lasciandomi un commento!
Condividi la ricetta con tutte le persone a cui potrebbe interessare e taggami su Facebook e Instagram @veglifechannel utilizzando l’hashtag #veglifechannel

Scarica GRATIS
il mio ebook

Le mie ricette salvacena:
Ebook gratuito con 14 ricette facili e veloci ideali per i tuoi pasti quotidiani.

Condividi:

Valeria - Veglife Channel

Valeria - Veglife Channel

Chef e pasticciera di cucina vegetale, condivido ricette 100% vegetali, senza glutine e senza lievito, sane, colorate e golose. La mia missione? Far venire fame alle persone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Benvenuti su Veglife Channel” Io sono Valeria, chef di cucina vegetale, blogger e autrice. Ti aiuto a mangiar sano e vegetale in modo semplice e pratico.” 

Potrebbe interessarti anche:

Lievitazione: Proporzioni tra farina, bicarbonato e limone | per prepazioni sia dolci che salate

In un precedente articolo vi avevo spiegato come sostituire il lievito chimico o istantaneo, ovvero quello indicato per preparazioni dolci e salate, con un lievito più naturale ed economico.

Infatti è possibile sostituire il lievito con due elementi che tutti abbiamo in casa, il bicarbonato e il limone.
Unendo questi due elementi, uno basico (il bicarbonato) e l’altro acido (il succo di limone) si da origine ad una reazione chimica che permette alle nostre preparazioni di lievitare.

Scopri di più »
Carrello
Torna su