Queste crepes senza farina sono leggere e golose, ideali per una colazione dolce (o salata) super sfiziosa! La particolarità di queste crepes è che sono senza farina e facilissime da preparare!

Contenuti

Crepes senza farina… ma come è possibile?

Adoro le crepes, sono sottili e sfiziose, perfette da farcire con confettura o crema spalmabile alle nocciole e ideali per la colazione. Ma queste crepes sono ancora più buone e speciali, sai perché? Perché sono delle crepes senza farina. Infatti sono preparate utilizzando i semi di quinoa. Pensi sia incredibile? Continua a leggere per scoprire come farle!

Quali ingredienti ti serviranno?

Per preparare queste crepes senza farina ti serviranno:

Quinoa: esatto, hai letto bene, i semi di quinoa sono i protagonisti di questa ricetta. Leggi i consigli per le sostituzioni.

Bevanda vegetale: per aiutare a frullare la quinoa e renderla cremosa.

Sciroppo d’acero: ingrediente facoltativo, ma indicato per la versione dolce.

Olio neutro: aiuta l’impasto ad essere più elastico. Usa un olio dal sapore neutro.

Sale fino: un pizzico di sale fino per la versione dolce, 1/2 cucchiaino per la versione salata.

Topping: utilizza frutta fresca, confettura, crema spalmabile alle nocciole, burro di mandorle e tuitto ciò che ti suggerisce la fantasia!

Perché adorerai queste crepes senza farina

Queste crepes oltre ad essere senza farina sono anche senza glutine, senza uova e senza latte, quindi 100% vegetali e adatte a tutti! Una ricetta, facile, veloce, leggera e sfiziosa. Crepes che si piegano e arrotolano senza rompersi! Sono perfette sia per una colazione dolce che salata. Non ti resta che provarle, le adorerai!

Consigli per preparare le crepes senza farina perfette

    • La quinoa è l’ingrediente base di questa ricetta. Otterrai delle crepes leggere e delicate di sapore. Ma se preferisci usare un’altro chicco, puoi usare il grano saraceno o altri cereali con il glutine, come l’avena o il farro.
    • È possibile aggiungere un cucchiaio di succo di limone nell’acqua dell’ammollo della quinoa per favorire la fuoriuscita delle saponine. Trovi maggiori informazioni sull’ammollo dei cereali in chicco in questo articolo.
    • Puoi utilizzare la bevanda vegetale che preferisci, le più indicate sono quelle di soia o il latte di mandorle. Va benissimo anche l’acqua per una versione ancora più leggera.
    • Per dolcificare ho scelto lo sciroppo d’acero, il mio preferito, ma puoi sostituirlo con lo sciroppo d’agave, lo sciroppo di riso o dello zucchero di canna o di cocco.
    • L’olio aiuta a rendere l’impasto più elastico, ti consiglio di non ometterlo. Usa un olio neutro e delicato di oliva, oppure olio di semi di girasole.
    • Se mi segui saprai bene che il sale va sempre aggiunto negli impasti, sia dolci che salati. Aggiungi un pizzico per le crepes dolci e 1/2 cucchiaino di sale per la versione salata (ricordati in questo caso di non aggiungere il dolcificante).
    • Una volta preparata la pastella puoi cuoce subito le crepes. A differenza della classica pastella per crepes non richiede riposo.
    • Completa le crepes senza farina con il topping che preferisci: frutta fresca di stagione, confettura, crema spalmabile alle nocciole, burro di mandorle, yogurt di soia, granola semi e tanto altro ancora.
    • Con queste dosi otterrai 3 crepes senza farina.
    • Scegli una buona padella antiaderente per cuocere le crepes, come questa.

    Altre ricette che potrebbero interessarti

    Ricetta crepes senza farina

    Crepes senza farina (vegan, senza glutine)

    preparazione

    10 minuti

    Riposo

    8-12 ore

    Cottura

    15 minuti

    Difficoltà

    Facile

    Dosi

    1 persona

    Costo

    basso

    Ingredienti
    • 90 gr semi di quinoa
    • 90 gr bevanda vegetale
    • 1 cucchiaino sciroppo d’acero
    • 1 cucchiaio olio neutro
    • 1 pizzico di sale

    Topping

    Preparazione

    Metti in ammollo la quinoa: la sera prima metti i semi di quinoa in una ciotola. Coprili completamente con acqua e lascia riposare per tutta la notte. Se vuoi puoi aggiungere un cucchiaino di succo di limone per favorire l’eliminazione delle saponine.

    Il mattino seguente scola la quinoa, sciacquala accuratamente e mettila nel boccale di un frullatore.

    Aggiungi la bevanda, il dolcificante, l’olio e il sale.

    Frulla per un paio di minuti, dovrai ottenere una pastella liscia e molto fluida.

    Cuoci le crepes: scalda una padella antiaderente dal fondo spesso. Ungila molto bene anche sulle pareti con un goccio di olio.

    Versa 3/4 di mestolo. Ruota velocemente la padella in modo da distribuire la pastella ed ottenere una crepes sottile.

    Fai cuocere la crepes per 3-4 minuti. Quando si staccherà facilmente dal fondo, girala aiutandoti con una spatola.

    Cuoci per altri 2-3 minuti. Ripeti l’operazione fino a terminare la pastella.

    Farcisci le crepes senza farina con poco yogurt di soia. Piegale prima a metà e poi in quattro. Completa con mirtilli, lampoini, granola, burro di andorle, sciroppo d’acero e granola.

    Buona colazione!

    Print Friendly, PDF & Email

    Ti è piaciuta la ricetta?

    Se provi questa o qualsiasi altra mia ricetta presente sul blog, fammi sapere che cosa ne pensi lasciandomi un commento!
    Condividi la ricetta con tutte le persone a cui potrebbe interessare e taggami su Facebook e Instagram @veglifechannel utilizzando l’hashtag #veglifechannel

    Scarica GRATIS
    il mio ebook

    Le mie ricette salvacena:
    Ebook gratuito con 14 ricette facili e veloci ideali per i tuoi pasti quotidiani.

    Condividi:

    Valeria - Veglife Channel

    Valeria - Veglife Channel

    Chef e pasticciera di cucina vegetale, condivido ricette 100% vegetali, senza glutine e senza lievito, sane, colorate e golose. La mia missione? Far venire fame alle persone!

    2 commenti su “Crepes senza farina (vegan, senza glutine)”

    1. Matteo Cottignoli

      Complimenti Valeria!
      Per il tuo blog e le informazioni a 360 gradi sugli alimenti, molto accurati.
      Io sono cuoco e le tue preparazioni sono semplici, sane e incredibili.
      Ti scrivo per una domanda, due in realtà: secondo te ci sarebbe la possibilità di usare un altro cereale o pseudocereale(trattato come la quinoa) per la preparazione di questo impasto per le vegan crepes? Inoltre, si può cuocere l’impasto in una padella non antiaderente, per esempio quella in ferro bruciato?
      Grazie infinite🙏

      1. Ciao Matteo! Grazie mille per i complimenti, allora siamo colleghi 🙂
        Si assolutamente puoi fare questa preparazione anche con altri cereali e pseudo cereali, persino con i legumi! L’importante è seguire il periodo di ammollo (e i successivi step). Si potrebbe cuocere la crepe in una padella di ferro bruciato, ma questa richiederebbe un utilizzo eccessivo di olio o burro vegetale per evitare che si attacchi senza riuscire a staccarla agevolmente e girarla. Spero di aver risposto alle tue domande 🙂

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Benvenuti su Veglife Channel” Io sono Valeria, chef di cucina vegetale, blogger e autrice. Ti aiuto a mangiar sano e vegetale in modo semplice e pratico.” 

    Potrebbe interessarti anche:

    Carrello
    Torna in alto