Margarina casalinga

Ciao a tutti! Oggi vorrei proporvi la ricetta, gia ben nota sul web, per preparare la margarina casalinga. Ve la propongo in quanto la utilizzerò spessissimo per le mie ricette, non utilizzando praticamente mai burro di soia o margarine industriali.
Più che una margarina secondo me è un composto, che non assomiglia né per aspetto né per consistenza alla classica margarina, infatti è molto più liquida, ma ci da lo stesso l'opportunità di sostituire perfettamente la margarina nelle preparazioni che la richiede! Potrà deludervi il risultato visivo, ma vi assicuro che è perfetto per le torte e per le frolle!! ;-))
ricetta originale di Barbara da cui ho preso ispirazione

INGREDIENTI

70 ml di olio vegetale a scelta (semi di girasole, mais, e.v.o., soia, riso)
25 gr di acqua
5-8 gr di lecitina di soia (senza ogm)

PROCEDIMENTO

In un bicchierino mettere l'acqua e la lecitina (per farla ammorbidire) e riponetela in frigo per 30 minuti o anche 1 ora. Pesate l'olio e riponete anche questo in frigo per lo stesso tempo. Trascorso il riposo, riprendiamo il tutto dal frigo e lo uniamo in un unico contenitore. Frulliamo il composto con un minipimer e in pochi secondi il composto liquido si trasformerà e diventerà un pò più solido e ben amalgamato. La nostra margarina vegetale è pronta! Prima di utilizzarla per qualsiasi preparazione mettetela in frigo per 1 oretta o in freezer per 20-30 minuti.
Si mantiene in frigo per una settimana. In frigo il composto tenderà a separarsi, basterà mescolare con un cucchiaio e tutto tornerà come prima. Anche dopo il riposo in frigo la margarina risulterà "sciolta", ovvero piuttosto liquida, ma non vi preoccupate è normale. Non importa tanto l'aspetto quanto il fatto che grazie a questa "margarina" potremmo realizzare torte e frolle buonissime, senza utilizzare prodotti industriali e idrogenati!


Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram