Crackers con farina di quinoa (senza glutine + senza lievito)

Ciao a tutti!! In questo post voglio spiegarvi come realizzare questi buonissimi cracker con farina di quinoa, vegan, senza glutine e senza lievito. Scopriamo subito come prepararli!
INGREDIENTI

130 gr farina di quinoa Bulk Powders* 
70 gr farina di riso integrale
4 gr semi di chia in polvere Bulk Powders* 
4 gr sale marino integrale
4 gr erbe di Provenza
4 gr aglio in polvere
2 gr bicarbonato
4 gr sciroppo di riso
20 ml olio e.v.o.
120-140 ml acqua a temperatura ambiente

*SCONTO DEL -25% PER IL TUO PRIMO ACQUISTO SUL SITO BULK POWDERS UTILIZZANDO IL CODICE: VALERIA
(Escluso pacchetti e prodotti già in offerta)

PROCEDIMENTO

Come prima cosa tostiamo la farina di quinoa in una padella antiaderente a fuoco basso per 5-10 minuti.
Vi ho già mostrato la tostatura di questa farina nella ricetta dei pancakes proteici con farina di quinoa.
Trasferiamo la farina tostata e raffreddata in una ciotola, aggiungiamo la farina di riso integrale, i semi di chia in polvere, il bicarbonato, il sale, l'aglio in polvere e le erbe di Provenza, mescoliamo per amalgamare tutte le polveri e aggiungiamo l'olio extravergine d'oliva, l'acqua a temperatura ambiente e lo sciroppo di riso.
Mescoliamo con un cucchiaio di legno, quando l'impasto comincia a prendere forma, proseguiamo con le mani. Impastiamo bene fino a formare un panetto.
Trasferiamolo sulla spianatoia e continuiamo ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Copriamo il panetto e lasciamolo riposare per 30 minuti.
Mettiamo un foglio di carta da forno sulla spianatoia, dividiamo il panetto in due e cominciamo a stenderlo, prima con le mani e poi con il matterello, dovremo ottenere una sfoglia molto sottile.
Per provare a dargli una forma rettangolare regolare, pieghiamo leggermente i lati della carta da forno verso l'interno (vedi video sotto), giriamo e stendiamo l'impasto facendo in modo che questo prenda la forma del foglio piegato.
Ottenuta una sfoglia sottile e più o meno regolare, giriamo e apriamo la carta da forno.
Bucherelliamo la superficie per non farla gonfiare in cottura.
Con una rondella liscia, tagliamo la sfoglia per ottenere dei crackers.
Spennelliamo la superficie con un'emulsione di acqua ed olio in parti uguali.
Trasferiamo la carta da forno su una teglia e cuociamo i crackers in forno a 200° per 10-15 minuti, facendo attenzione a non bruciarli.
I nostri crackers con farina di quinoa, senza glutine e senza lievito sono pronti. Facciamoli raffreddare prima di consumarli.
Questi cracker sono ottimi come antipasto o come snack abbinati a del formaggio spalmabile, ma possono essere utilizzati anche come sostituti del pane.
La ricetta del formaggio spalmabile vegan la trovate nel mio blog.
NOTE:

Per questa ricetta utilizzo i semi di chia in polvere che a contatto con l'acqua creano un gel e aiutano l'impasto a rimanere più compatto, Al posto dei semi di chia in polvere potete utilizzare i semi di lino in polvere che svolgono la stessa funzione.
La pasta senza glutine tende a rompersi facilmente, ma ha consistenza di una frolla ed è possibile sistemare facilmente i buchini che si formano.
Più stendiamo la sfoglia sottile e più saranno croccanti.
Il sapore è particolare ed irresistibile, uno tira l'altro.
Spero che la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima!

Valeria - Veglife Channel
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram