“Burro” all’ olio d’ oliva (alternativa al burro e alla margarina)

Ciao! In questa ricetta vi propongo un’alternativa facilissima per chi, come me, non ama né il burro né la margarina: si tratta di un “burro” fatto con olio d’oliva e latte di soia, in pratica una sorta di maionese vegetale, da usare per tante preparazione. Anche se non ha la consistenza solida del burro vaccino o di soia, è particolarmente ideale la realizzazione di frolle, torte, mozzarella vegetale, ecc.

INGREDIENTI
100 ml di olio d’oliva (o di semi)
50 ml di latte di soia al naturale (senza zucchero e sale)
2 pizzichi di sale
qualche goccia di succo limone
PROCEDIMENTO
In un contenitore graduato mettere l’olio, aggiungere il latte (che deve essere freddo di frigo, altrimenti rischia di cagliarsi con l’aggiunta del limone), il succo del limone ed il sale. Frullare tutto con un minipimer, il composto si solidificherà in pochi secondi, raggiungendo una consistenza cremosa. Ed il “burro” all’olio è pronto. Trasferire in un contenitore ermetico e porre in frigo, dove si manterrà per 3-4 giorni. Con queste dosi vengono circa 100-120 gr di “burro”. Se ve ne occorre di più basta raddoppiare le dosi, tenendo a mente che il rapporto tra olio e latte è di 2:1, ovvero 2 parti di olio e 1 paste di latte.

Ti piace questa ricetta? Condividila sul tuo blog o sulla tua pagina Facebook, ma ricorda, per favore, di citare la fonte. Grazie 🙂

Veglife Channel

9 commenti su ““Burro” all’ olio d’ oliva (alternativa al burro e alla margarina)”

  1. Ciao! Non posso risponderti con certezza. ma posso dirti che in una ricetta che richiede (per esempio) 125 gr di burro si possono usare 100 gr di questo burro. Infatti nelle ricette basta metterne un pò di meno rispetto a quello vaccino. Spero di esserti stata d'aiuto 😉

  2. Ciao posso usare latte di avena anziché di soia? O comunque un qualsiasi altro tipo di latte? Ho scelto quello di avena perché è il più grasso dopo la soia, così da avere gli stessi risultati..grazie

  3. Ciao e scusa il ritardo della risposta. Puoi usare un'altro latte vegetale, ma devi aggiungere un'elemento che leghi il latte all'olio, ovvero 1 cucchiaino di lecitina o 2 gr di gomma guar (nei negozi bio). Grazie mille e scusa ancora.

  4. ciao cara…io attendo ancora la versione più solida per poter finalmente fare i miei amati croissant…
    ci conto,è??? spero solo non te ne sia scordata… ;P

  5. Ciao carissima Laura! Scusa se non ti ho risposto prima, ma qualche commento mi sfugge, perdono!!! Credimi, non mi sono scordata, ci sto lavorando, ma è molto difficile, magari viene un po' solido, ma non abbastanza per fare i croissant. Comunque metterò la priorità di questa ricetta in cima alla mia lista 😉 un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su