Psillio: proprietà, benefici e usi

Lo psillio è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Plantaginaceae diffusa nelle regioni del Mediterraneo e del Medio Oriente, viene impiegata come rimedio naturale per la regolarità del transito intestinale e per migliorare la digestione.
Della pianta vengono utilizzati principalmente i piccolissimi semi, che presentano un rivestimento ricco di mucillagini, ed hanno proprietà lenitive, lubrificanti, emollienti e antinfiammatorie.
Scopriamo nel dettaglio tutte le numerose proprietà di questa straordinaria pianta.

PROPRIETA' E BENEFICI

Lo psillio è ricco di mucillagini, dei polisaccaridi che fanno parte delle fibre solubili, infatti a contatto con l'acqua si espandono aumentando notevolmente di volume (fino a 30 volte) formando un gel naturale dalle numerose proprietà.
Le mucillagini naturalmente presenti nello psillio hanno proprietà antinfiammatorie e lenitive, infatti a contatto con la mucosa intestinale formano una sorta di film protettivo, proteggendole da irritazioni e dai batteri patogeni.
I semi di psillio hanno anche proprietà prebiotiche, favoriscono cioè la crescita di una buona flora batterica intestinale, inoltre rafforzano il sistema immunitario e migliorano la funzionalità intestinale.
Essendo questi semi ricchi di fibre solubili, possono contribuire alla perdita del grasso corporeo, infatti una volta ingeriti si gonfiano aumentando il senso di sazietà, inoltre diminuendo l'assorbimento dei grassi e degli zuccheri a livello intestinale.

Proprio per questa loro caratteristica vengono impiegati da sempre come "lassativo naturale" in caso stipsi cronica. Questo gel, ricco di mucillagini, è in grado di aumentare la massa fecale e di ammorbidirla, favorendone l'espulsione.

Al contrario lo psillio viene impiegato anche in caso di diarrea, in quanto assorbe l'eccesso di liquidi, favorisce la formazione delle feci e regolarizza l'intestino.

È utile anche in caso di sindrome del colon irritabile e diverticolosi, in quanto regolarizza la peristalsi intestinale.

Lo psillio grazie alle sue proprietà lenitive e lubrificanti viene usato anche ad uso esterno topico in caso di emorroidi e ragadi anali.

PRECAUZIONI

Come tutti i rimedi naturali, lo psillio non deve essere assunto senza prima di aver consultato il proprio medico, soprattutto in presenza di disturbi o di patologie più o meno gravi.

Può essere utilizzato in gravidanza e allattamento, ma sempre sotto controllo del medico.

È considerato un "lassativo naturale" ed innocuo, in quanto non agisce in modo "meccanico" come la maggior parte dei lassativi in commercio, ovvero non agisce sullo stimolo per irritazione.

Lo psillio è una fibra solubile e deve essere assunto con una generosa quantità d'acqua, così da favorire un adeguato rigonfiamento delle mucillagici nell' intestino e non rischiare di causare costipazione e gonfiore.
Per gli stessi motivi è preferibilmente assumerlo al mattino e lontano dai pasti.

Lo psillio non deve essere assunto per periodi prolungati, in quanto un dosaggio eccessivo potrebbe causare gonfiore, flatulenza e diarrea.

DOSI E USI 

I semi di psillio sono molto versatili e possono essere utilizzati sia come rimedio naturale per problemi gastrointestinali sia in cucina per la preparazione di diverse ricette.

In caso di irregolarità intestinale aggiungere 1 cucchiaino di semi a 200-250 ml di acqua tiepida, attendere che si formi il gel e bere.

Aggiungere 2 gr di polvere a 200-250 ml di acqua tiepida, attendere che si formi il gel e bere.

Assumere sempre al mattino e lontano dai pasti.

La dose giornaliera raccomandata è di 1-3 cucchiaini di semi o 2-10 gr di polvere.

Si usano molto anche nella cucina vegana e senza glutine, in quanto il gel che forma è molto utile sia per sostituire le uova che per addensare gli impasti privi di glutine.

I semi possono essere utilizzati come i semi di lino o i semi di chia e aggiunti allo yogurt, ai dolci e al pane, mentre la polvere, dalle proprietà gelificanti, viene utilizzata per addensare gli impasti sia dolci che salati vegan e senza glutine.

Un esempio di utilizzo in questa ricetta: Pizza in padella senza glutine

DOVE ACQUISTARLO

Lo psillio viene venduto sia in semi (piccolissimi semi di colore marrone scuro), sia in polvere (cuticola di psillio in polvere). Potete trovarlo in erboristeria oppure online.

Personalmente l'acquisto sempre dal sito Bulk Powders, perché mi trovo molto bene, ha un ottimo prezzo e la qualità è buona.
Se siete interessati allo psillio trovate un link utile alla fine di questa pagina.

*= APPROFITTA DELLO SCONTO DEL 25% PER IL TUO PRIMO ACQUISTO SUL SITO BULK POWDERS UTILIZZANDO IL CODICE: VEGLIFE25
(Escluso pacchetti e prodotti già in offerta)

PRODOTTI CONSIGLIATI:


Disclaimer

Tutte le informazioni presenti in questo articolo sono di natura generale ed hanno il solo scopo divulgativo e non intendono in alcun modo sostituire il parere del medico.
Si consiglia di informare sempre il proprio medico se si ha intenzione di assumere uno o più rimedi naturali.

Seguimi e taggarmi su Instagram @veglifechannel e di usare l'hashtag #veglifechannel oppure usa VegLifeChannel su Facebook 

Post non sponsorizzato
Post in collaborazione con BULK POWDERS
Post con link affiliati


Valeria - Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram