Panna cotta vegan alla spirulina

Ci sono alcuni dolci della tradizione italiana che non amavo particolarmente, ma che nella versione vegana adoro letteralmente! Uno è sicuramente la cheesecake, mentre l'altro è la panna cotta.

La panna cotta è un tipico dolce italiano al cucchiaio a base di panna, zucchero e colla di pesce. È un dolce perfetto da consumare a fine pasto o per merenda.
Nella versione vegana non solo non si utilizza la panna vaccina, ma nemmeno la colla di pesce, un ingrediente che mi ha sempre "fatto orrore" anche quando ero onnivora (per mia fortuna, tantissimi anni fa ormai!)!

Quella che vi propongo oggi non è la classica panna cotta bianca, infatti la mia versione è una panna cotta vegan alla spirulina, un superfood dalle mille proprietà!

Ma quella che ho utilizzato per questa ricetta non è una spirulina qualsiasi, bensì la spirulina italiana in spaghettini di Livegreen.
La particolarità di questa spirulina è quella di essere coltivata e lavorata in Italia, è un prodotto di altissima qualità, povera di iodio, ricca di proteine, vitamine e sali minerali, è naturale, è vegan e senza glutine.

La Spirulina italiana Livegreen ha anche un ottimo sapore, infatti a differenza della Spirulina cinese non ha un forte e sgradevole sapore di pesce!
Il formato in spaghettini poi rende l'utilizzo di questa spirulina davvero facile e veloce! Da provare!

Per chi ancora non la conoscesse, Livegreen è una giovane realtà italiana che opera nel settore dell'alimentazione salutista, in particolare si occupa di realizzare prodotti alimentari 100% naturali, biologici e vegan e alcuni anche senza glutine.

Sono sicura che amerete questa versione! Questa panna cotta vegan alla spirulina è:

Vegan
Senza glutine
Facile da preparare
Realizzata con spirulina italiana
Ideale come dolce da fine pasto

PANNA COTTA VEGAN ALLA SPIRULINA

INGREDIENTI
(per 4 budini)

400 ml latte di cocco (1 lattina)
40 ml dolcificante liquido
1 cucchiaino di agar agar
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 punta di vaniglia in polvere)
5 gr Spirulina in spaghettini Livegreen

Per la salsa

100 gr frutti di bosco surgelati
50 ml acqua
20 gr dolcificante liquido
1 cucchiaio di succo di limone

PROCEDIMENTO

Frulliamo la spirulina in un macinacaffè.
In un pentolino mettiamo qualche cucchiaio di latte di cocco e sciogliamoci dentro l'agar agar, aggiungiamo il restante latte, il dolcificante liquido, l'estratto di vaniglia e la spirulina ridotta in polvere.
Mescoliamo molto bene con una frusta e andiamo ai fornelli.
Portiamo a bollore, mescolando continuamente con una frusta.
Quando il liquido raggiungere il bollore e si gonfia, abbassiamo la fiamma al minimo e facciamo cuocere per 2 minuti.
Al termine della cottura, spegniamo e lasciamo intiepidire leggermente.
Ungiamo 4 stampi per budino con poco olio di cocco, appoggiamoli su un vassoio, quindi versiamo il liquido in ogni stampo, filtrandolo attraverso un colino (questa operazione serve per ridurre la schiuma).
Battiamo con delicatezza gli stampi per togliere l'aria e riponiamo i budini a solidificare in frigorifero per 4-6 ore.

Mentre i budini riposano, prepariamo la salsa di accompagnamento: in un pentolino mettiamo i lamponi, l'acqua, il succo di limone e il dolcificante.
Portiamo a bollore, abbassiamo la fiamma e cuociamo per 5-20 minuti, facendola ritirare un pò.

Trascorso il tempo di riposo riprendiamo la panna cotta dal frigo. Per farla staccare facilmente dagli stampi, immergiamola per qualche istante (30 secondi circa) in acqua bollente, quindi rovesciamo subito il budino su un piatto.

Completiamo ogni panna cotta con un paio di cucchiai generosi di salsa ai frutti di bosco e serviamo.

NOTE:

Potete utilizzare il dolcificante liquido che preferite come sciroppo d'acero, sciroppo d'agave o dolcedì. Se la volete più dolce potete aumentare la dose di dolcificante, ma personalmente la trovo perfetta così.
È preferibile utilizzare un dolcificante liquido, ma se proprio volete usare lo zucchero di canna (chiaro), frullatelo prima in un macinacaffè per ridurlo in polvere.
Se volete ottenere una salsa più densa, sciogliete una punta di agar nell'acqua della ricetta e procedete come spiegato sopra.


PER QUESTA RICETTA HO UTILIZZATO



Vi consiglio di visitare il sito di Livegreen dove potete trovare la spirulina italiana in spaghettini e tanti altri prodotti vegani a base di spirulina italiana!
Di seguito tutti i link utili:

Livegreen (sito web)
Spirulina italiana in spaghettini
Shop Livegreen

Seguimi e taggarmi su Instagram @veglifechannel usando l'hashtag #veglifechannel
Seguimi su Facebook VegLifeChannel 

Post non sponsorizzato
Post in collaborazione con Livegreen

Valeria - Veglife Channel

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram