Palline energetiche vegan (energy balls)

Ciao a tutti! In questo post voglio proporvi la ricetta per preparare delle buonissime palline energetiche vegan (energy balls), ideali per uno spuntino veloce e sano.
Queste energy balls sono naturalmente senza zucchero raffinato, senza glutine e vegan, e sono ottime per ritrovare rapidamente energia e forza durante una pausa di lavoro o di studio, ma anche come post-workout. Attenzione però, una tira l'altra! 😉
Inoltre sono facilissime da preparare e non richiedono cottura, basta solo un robot da cucina o un frullatore potente.
INGREDIENTI

200 gr di datteri medjoul denocciolati (circa 12 datteri)
50 gr di mandorle pelate
1 cucchiaio di carruba in polvere (o di cacao amaro)
2 cucchiai di burro di mandorle (o burro di nocciole o olio di coccoBulk Powders
1 misurino di semi di chia in polvere Bulk Powders
1 cucchiaio di proteine isolate di piselli Bulk Powders (facoltativo)
1 pizzico di sale

SCONTO DEL -25% PER IL TUO PRIMO ACQUISTO SUL SITO BULK POWDERS UTILIZZANDO IL CODICE: VALERIA
(Escluso pacchetti e prodotti già in offerta)

PROCEDIMENTO

Se il robot o il frullatore non è particolarmente potente procediamo frullando prima le mandorle, riducendole in granella.
Aggiungiamo i datteri denocciolati, la carruba in polvere, il burro di mandorle, i semi di chia in polvere, le proteine isolate di piselli ed il sale.
Frulliamo fino ad ottenere un composto appiccicoso.
Se invece abbiamo un frullatore potente, possiamo inserire tutti gli ingredienti in un'unica soluzione.
Preleviamo una piccola porzione di impasto (grande come una noce), facciamola passare tra le mani per formare delle palline. Procediamo così fino ad ultimare l'impasto.
Facciamo riposare le palline energetiche in frigo per un paio di ore prima di consumarle.
NOTE:

Al posto dei datteri è possibile utilizzare qualsiasi altra frutta essiccata, come uvetta, albicocche o fichi.
Se i datteri sono particolarmente secchi, possiamo ammollarli in acqua tiepida per 10-15 minuti, quindi strizzarli, asciugarli e frullarli.
Al posto delle mandorle possiamo utilizzare altra frutta secca, come nocciole, noci, ecc, oppure dei semi come quelli di girasole o di canapa.
La frutta secca si può sostituire anche con dei fiocchi d'avena o del cocco rapè, per una versione più light e fit.
Possiamo scegliere di lasciare le palline energetiche "al naturale", oppure possiamo passarle nel cocco rapè, nella granella di frutta secca o ancora nella carruba o nel cacao. C'è solo l'imbarazzo della scelta!!

Spero che la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima

Valeria - Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram