martedì 21 febbraio 2017

Latte d'oro (Golden Milk)

Ciao a tutti!! In questo post voglio proporvi la mia versione del golden milk, o latte d'oro, una salutare bevanda ereditata dalla tradizione ayurvedica, che vanta numerosi benefici.
Grazie alla presenza della curcuma il latte d'oro vanta proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antivirali e ci aiuta a rafforzare le nostre difese immunitarie.
INGREDIENTI

1 cucchiaino di curcuma in polvere
1/4 cucchiaino di zenzero in polvere (o 1 cm di zenzero fresco grattugiato)
1/4 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 cucchiaino di liquirizia in polvere
1 cucchiaino di dolcificante liquido a scelta (sciroppo d'acero o malto)

PROCEDIMENTO

Per preparare questa bevanda basta scaldare il latte vegetale ad una temperatura di circa 80°.
Intanto mettiamo tutte le spezie in un bicchiere e mescoliamo con un cucchiaino.
Versiamo una parte di latte caldo sul mix di spezie, mescoliamo bene per farle sciogliere, quindi aggiungiamo il resto del latte. A questo punto la nostra bevanda è pronta, ma possiamo scegliere di dolcificarla e di fare un pò di schiuma utilizzando un aerolatte.
Questa bevanda è ideale da bere la sera nel periodo invernale in quanto aiuta a rilassarci, riscaldarci, e allevia i mali di stagione, ma è ottima anche al mattino per dare carica ed energia!
NOTE:

Come parte liquida utilizzo il latte di mandorle fatto in casa, in alternativa potete utilizzare anche il latte di cocco.
La curcuma è una spezia di colore oro dal sapore pungente, che viene ampiamente utilizzata nella cucina indiana e orientale ed è l'ingrediente principale del curry e del golden milk. Il principio attivo in essa contenuto, la curcumina, conferisce alla curcuma importanti proprietà antinfiammatorie, antitumorali e antiossidanti.
Per maggiori informazioni sulle proprietà e sui benefici della curcuma leggi questo articolo.
Per potenziare i benefici della curcumina e aumentarne l'assorbimento è necessario utilizzare il pepe nero, che in questo caso ho messo intero e un grasso buono, come l'olio di cocco, che qui non ho messo perché ho utilizzato il latte di mandorle che ha già una componente grassa, ma se preferite potete aggiungerlo. Inoltre potete dolcificarlo a piacere con dello sciroppo d'acero o del malto, io lo preferisco al naturale.

Oltre alle altre spezie elencate, per questa bevanda utilizzo anche il succo di liquirizia in polvere del marchio Salus in Erbis. La liquirizia vanta proprietà antinfiammatorie, digestive, diuretiche e protettive per la mucosa gastrica. È utile in caso di mal di gola, tosse, acidità gastrica e pressione bassa, ma attenzione a non abusarne!

Ha un sapore naturalmente dolce e caramellato e dona a questa bevanda un piacevole aroma.
Il succo di liquirizia in polvere è ideale per la preparazione di ricette dolci, salate e liquore alla liquirizia.

Per maggiori informazioni sull'acquisto di questo prodotto visitate il negozio online: http://www.salusinerbis.it

o il negozio a Roma:

Salus in Erbis S.r.l.
Viale Anicio Gallo 18/20
00174 - Roma
Tel 06-7100451
Spero che la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima

Valeria - Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...