Ricette di Carnevale: Frittelle dorate di mele

Ciao a tutti! Abbiamo già visto come preparare le chiacchiere vegan e le castagnole vegan. In questo post vorrei proporvi un'altra buonissima ricetta di Carnevale, ottima per una merenda diversa e sfiziosa, sto parlando delle frittelle di mele. Queste frittelle si preparano sia per il Carnevale che per altre occasioni, è possibile personalizzarle in mille modi diversi, aggiungendo aromi e svariati topping. In questa ricetta vedremo come realizzare una pastella semplicissima, profumata e senza uova!
INGREDIENTI

150 gr di farina semintegrale
50 gr di fecola
200 ml di latte di soia
40 gr di zucchero di canna
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di curcuma
il succo di un limone
1 bicchiere di rum (sostituibile con del succo di mela)
3 mele golden dalla forma regolare
olio per friggere

TOPPING

zucchero di canna q.b.
nocciole tritate q.b.
sciroppo d'acero q.b.

PROCEDIMENTO

Togliamo il torsolo dalle mele e sbucciamole con un pela patate. Tagliamo le mele orizzontalmente in modo da ottenere degli anelli di circa 1 cm di spessore. Mettiamo a macerare le fette di mele, per 30 minuti, in una ciotola nella quale avremo versato il succo di limone ed il rum (sostituibile con del succo di mela).
Prepariamo la pastella: in una ciotola misceliamo insieme la farina, la fecola, la curcuma, la cannella, lo zucchero di canna, il pizzico di sale ed il lievito. Aggiungiamo il latte di soia, poco alla volta e mescoliamo energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Copriamo e facciamo riposare la pastella in frigorifero per 30 minuti.
Mettiamo a scaldare abbondante olio in una padella, riprendiamo le mele e la pastella. Asciughiamo le fette di mele su un foglio di scottex, per togliere l'eccesso di marinatura ed evitare che queste schizzino troppo durante la frittura. Immergiamo gli anelli di mela uno ad uno nella pastella, aiutandoci con una forchetta scoliamo l'eccesso di pastella e tuffiamoli nell'olio bollente (la temperatura dell' olio non dovrebbe superare i 170°). Cuociamo pochi minuti per lato fino a doratura.
Scoliamo le frittelle di mele, prima su un foglio di carta assorbente e subito trasferiamole in un piattino dove avremo sistemato dello zucchero di canna, questo quando sono ancora calde, altrimenti lo zucchero non si attaccherà.
Impiattiamo le frittelle una sull'altra e completiamo con le nocciole tritate ed un bel giro di sciroppo d'acero.
Buon Carnevale!
Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram