Vellutata di zucca

Tutti amano la zucca! Io ne vado matta, perché è naturalmente dolce e si presta per mille ricette, sia salate che dolci!
Oggi voglio proporvi la ricetta di una delle mie zuppe preferite: la vellutata di zucca. La versione che vi propongo è leggera, sana e gustosa!
La protagonista di questa crema è la zucca, la regina dell'autunno! Per prepararla potete scegliere la varietà che preferite: la classica zucca gialla, Hokkaido, Butternut, zucca mantovana, Marina di Chioggia, Musquèe de Provence, ecc.
Le mie preferite sono: Delica, Butternut e Hokkaido.

INGREDIENTI

300 gr di zucca
200 gr di patate (1 grande o 2 piccole)
400 ml di brodo vegetale fatto in casa
1 cucchiaio di passata o concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di shiro miso (miso bianco)
10 gr di semi di zucca
1 fetta di pane integrale (o di tipo 1)
1 pizzico di sale
q.b. pepe
q.b. noce moscata
1-2 rametti di rosmarino

PROCEDIMENTO

Come accennato prima si tratta di una vellutata super leggera, digeribile e senza grassi, infatti per realizzarla non faccio il classico soffritto, ma inserisco tutti gli ingredienti a freddo direttamente nella pentola, ma il sapore non ne risentirà, credetemi!
Lavare e mondare la zucca e la patata.
Avvolgere il rametto di rosmarino in una garza e chiuderla con uno spago da cucina, in modo da evitare che i rametti si disperdano nella zuppa durante la cottura.
Inserire le verdure ed il rosmarino nella pentola, unire il brodo vegetale e la passata o il concentrato (facoltativo).
Coprire con il coperchio, porre sul fuoco e portare a bollore. Quindi abbassare la fiamma e far cuocere la zuppa per 30 minuti.

La zuppa sarà pronta quando le verdure risuteranno morbide, ma non sfaldate.
Mentre la zucca cuoce, tostiamo il pane nel forno preriscaldato a 200° per 10 minuti (girandolo a metà cottura).

A cottura ultimata, aggiungiamo sale, pepe e noce moscata, spegniamo la fiamma ed eliminiamo il rosmarino. Preleviamo un mestolo di brodo e sciogliamoci dentro il nostro ingrediente segreto: 1 cucchiaino di shiro miso, detto anche miso bianco, che esalta il sapore della zuppa in modo delicato e naturale e senza coprire quello della zucca. Provare per credere ;)
Attendiamo un paio di minuti che la temperatura scenda, quindi frulliamo il tutto con un minipimer, in modo da ottenere una crema liscia.

Impiattiao la vellutata e completiamo con un giro di olio e.v.o. di ottima qualità, i semi di zucca ed il pane tostato.

NOTE:

Per questa ricetta non utilizzo nè soffritto, nè aggiungo panna vegetale da cucina per non renderla pesante, ma vi assicuro che è molto saporita e digeribile, grazie all'utilizzo del miso, ingrediente dall'elevato valore biologico.
Le vellutate sono un modo sano e nutriente per consumare le verdure.
Generalmente le mangio la sera, quando ho voglia di qualcosa di caldo, ma leggero. ;)

Inoltre è semplice e veloce da realizzare, è 100% vegetale e senza di glutine.
Anche se questa vellutata risulta bella densa e cremosa (grazie alla presenza della patata), potete ottenere una zuppa ancora più densa aggiungendo in cottura 1 cucchiaio di riso semintegrale che, frullato con il resto degli ingredienti, donerà cremosità al piatto. Se invece siete amanti del classico potete aggiungere 2-4 cucchiai di panna vegetale da cucina o di latte di cocco (se vi piace il sapore), prima o dopo averla frullata.
Buon appetito!

Valeria - Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram