lunedì 10 febbraio 2014

Ciambelle al vino & anice

Ciao a tutti! In questo post vorrei proporvi la ricetta di uno dei miei "cavalli di battaglia", si tratta delle ciambelline al vino bianco e semi di anice, ricetta che riesce sempre! Questo dolcetto è tipico dei castelli romani e viene preparato con olio extravergine di oliva e vino bianco dei castelli d.o.c.. Gli ingredienti sono pochi, pertanto è importante che siano di qualità. Sono semplici da preparare, friabili e gustosissime e sono ideali da "pucciare" nel vino o nel latte (vegetale ;-)), per una sfiziosa merenda.
Vediamo subito come prepararle ;)

INGREDIENTI

600 gr di farina debole (a vostra scelta)
1/2 bicchiere di zucchero di canna chiaro + quello per decorare
1 bicchiere di olio e.v.o.
1 bicchiere di vino bianco dei castelli romani
1 pizzico di sale fino integrale
PROCEDIMENTO

In una capiente ciotola mettiamo tutta la farina (non occorre setacciarla), aggiungiamo lo zucchero, il sale ed i semi di anice. Mescoliamo e formiamo una fontana al centro della farina. Aggiungiamo olio e vino alternandoli. Mescoliamo, prima con un cucchiaio di legno, poi con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Copriamo e facciamo riposare per 15 minuti. Il riposo è necessario perché con la lavorazione la pasta ha preso forza ed è diventata piuttosto elastica e questa caratteristica non è l'ideale per questa ricetta. ;) 
Preriscaldiamo il forno a 180°.
Riprendiamo l'impasto e dividiamolo in più parti, ricavandole piccoli pezzettini.
Stendiamo ogni pezzetto, facendolo scivolare sotto le mani, in modo da ottenere un cordoncino di pasta.
Tagliamo il cordoncino in 2-3 parti (dipende dalla lunghezza del cordoncino) di circa 12 cm di lunghezza.
Passiamo i cordoncini in una ciotola bassa riempita con poco zucchero. Chiudiamo le due estremità del cordoncino in modo da ottenere una ciambella.
Ripetiamo l'operazione per tutto l'impasto e disponiamo le ciambelle su una placca ricoperta con carta da forno. 
Inforniamo nella parte media del forno e facciamo cuocere le ciambelle per 20-25 minuti, fino a doratura.
Una volta cotte disponiamole su una gratella per farle raffreddare.
Ed ecco pronte le nostre buonissime ciambelle!!! :D
Se le provate fatemelo sapere con un commento ;) Alla prossima
Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...