Latte di semi di canapa fatto in casa

Ciao a tutti! Oggi vi propongo la ricetta per preparare in casa il latte di semi di canapa sativa. Buono e nutrizionalmente ricco, è ideale per chi segue una dieta di tipo crudista. È molto semplice e veloce da preparare e trova largo impiego in cucina. ;-)
SEMI DI CANAPA SATIVA - PROPRIETA' ED USI IN CUCINA
I semi di canapa sativa, ad uso alimentare, non hanno alcun effetto tossico e sono poco conosciuti da noi in Italia, ma rappresentano una vera e propria risorsa per un'alimentazione sana ed equilibrata. Sono delle piccole palline di circa 3 mm di colore marrone/verde e sono piuttosto legnose. L'odore è piuttosto intenso, quasi sgradevole e il sapore è abbastanza neutro e ricorda quello di un mix di semi oleosi.
Contengono e forniscono tutti gli 8 aminoacidi essenziali, utili all'organismo per la sintesi delle proteine e sono considerati un alimento completo dal punto di vista proteico. Hanno circa 20 gr di proteine per 100 gr di semi. Inoltre sono ricchissimi di acidi grassi essenziali, contenuti nella giusta dose per favorire il ricambio cellulare. Contengono omega 3 e omega 6. L'olio contenuto nel seme ha circa il 90% di grassi polinsaturi. Contengono vitamine, soprattutto A, E ed alcune del gruppo B; sali minerali, fra cio magnesio, calcio, acido folico, potassio, zinco e ferro. Contengono anche fibra grezza.
Aiutano a combattere e prevenire alcune patologie e rinforzano il sistema immunitario.
Dai semi si possono ricavare: latte, olio ed hemp-fu (una sorta di tofu).
Si trovano nei negozi biologici, nelle erboristerie fornite e online.
In cucina si usano nelle insalate, nelle minestre, per preparare salse, pesti. Ottimi anche se mangiati a colazione nello yogurt o per fare la crema Budwig. Il latte si può utilizzare per frullati, creme o come bevanda energizzante.

INGREDIENTI PER IL LATTE DI CANAPA


1,2 lt di acqua fredda filtrata
100 gr di semi di canapa sativa (ad uso alimentare) (200 gr per un latte più corposo)
2 cucchiai di sciroppo d'agave
1 pizzico di sale
1 baccello di valiglia o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

PROCEDIMENTO

Mettere i semi in ammollo, in una ciotola piena d'acqua, per 12-24 ore. Quindi scolare e sciacquare leggermente i semi.
Trasferiteli in un frullatore ed aggiungere 200/400 ml di acqua fredda, un pizzico di sale e lo sciroppo d'agave. Frullare il tutto per 1 minuto, spegnere e far riposare il robot per un altro minuto. Ripetere l'operazione altre 2 volte. Filtrare il latte ottenuto in una bottiglia pulita, facendolo passare attraverso un colino a maglie fitte, ricoperto da un panno di cotone bianco pulito. Il latte di canapa è pronto per essere gustato. È possibile aromatizzare il latte inserendo un baccello di vaniglia all'interno della bottiglia, oppure un cucchiaino di estratto. Questo latte è molto delicato e va a male facilmente. Si mantiene in frigorifero per 3-4 giorni.
Guarda anche come preparare il latte di mandorla


Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram