Ciambellone autunnale (vegan)


Ciao a tutti! Questa è la prima ricetta che ho realizzato per il mio canale YouTube! Ero davvero molto tesa e timida, non avevo mai parlato davanti ad una telecamera prima di quel momento 😆, inoltre risale a tanti anni fa per cui scusate per la qualità!
La ricetta proposta è la versione "autunnale" del mio ciambellone classico vegan, arricchito con frutta secca e spezie. Il risultato è un dolce morbido, soffice e profumato, tutto da provare!!
Poi, non sò a voi, ma a me la frutta secca fa subito autunno!
Spero che la ricetta vi piaccia!

INGREDIENTI

175 gr di farina
50 gr di fecola di patate
150 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito
2 gr di sale
2 gr di cannella
2 gr di noce moscata
2 gr di vaniglia in polvere
2 gr di bicarbonato
25 gr di noci sgusciate
25 gr di nocciole sgusciate
50 gr di uva sultanina
1 bicchiere di latte vegetale a scelta
50 ml di olio di semi di girasole
3 cucchiai di yogurt di soia al naturale
qualche goccia di succo di limone
una puntina di curcuma (facoltativa)
3 cucchiai di acqua bollente

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettiamo i tre cucchiai di yogurt di soia, aggiungiamo la curcuma (che è facoltativa), mescoliamo e uniamo anche i tre cucchiai di acqua bollente. Mescoliamo con una frusta per rendere il tutto più spumoso. Aggiungiamoil succo del limone, il latte e l'olio. In una ciotola a parte setacciamo la farina con la fecola, aggiungiamo lo zucchero, il sale, il bicarbonato, le spezie, la vaniglia e per ultimo il lievito. Misceliamo bene il tutto ed uniamo, poco alla volta, al composto liquido. Per ultimo uniamo l'uvetta, precedentemente infarinata (per evitare che si depositi tutta sul fondo del dolce) e le nocciole, tritate grossolanamente. Trasferiamo in uno stampo per ciambellone ricoperto di carta da forno (o oliata e infarinata). Cuociamo nel forno preriscaldato a 180° per 30-40 minuti.

NOTE: 

Se volete potete cospargere la superficie del dolce con dello zucchero di canna, prima di infornarlo, in questo modo risulterà dorato e croccante una volta cotto.

Se prepari questa ricetta non dimenticarti di taggarmi su Instagram @veglifechannel e di usare l'hashtag #veglifechannel oppure usa VegLifeChannel su Facebook 


Valeria - Veglife Channel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Instagram